Roberto Arduini

Primo relatore

J.R.R.Tolkien riteneva, e lo scrisse molte volte, che sia l’approccio ‘linguistico’ sia quello ‘letterario’ troppo ristretti per fornire una risposta completa nei confronti delle opere letterarie, specialmente di quelle più antiche. Era la dimensione ‘filologica’ quella in cui si esercitava ad osservare le cose e scriveva le sue opere di narrativa. E la ‘filologia’ è l’unica guida appropriata ad un’osservazione della Terra di Mezzo «nel modo […] che presumibilmente l’autore avrebbe desiderato».